Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

La strada degli ulivi - settima tappa - da Fasana a Promontore

 

° Da Fasana (Fažana) (foto 7A), dribblando vari stabilimenti balneari, scendere lungo la costa godendosi la vista del mare. Arrivati in prossimità del Camping Puntižela (foto 7B) si può bypassare la penisoletta percorrendo la strada asfaltata. L’alternativa è fare il periplo della punta seguendo la linea di costa direttamente sugli scogli fino alla cava e quindi rientrare.

° Puntare ora verso la città di Pola (Pula) dove si entra per il viale alberato. Pola (Pula) comincia a scrivere la sua storia più di tremila anni fa. Secondo la leggenda la città fu fondata alla fine del secondo millennio a.C. dai Colchi, sfiniti e delusi per la lunga e inutile navigazione mentre seguivano Giasone e Medea. Città moderna oggi, vanta un anfiteatro romano (foto 7C) in ottime condizioni nonché molte altre attrattive che consigliano una visita.

° Per uscire dalla città in maniera corretta, imboccare la Premanturska cesta costeggiando lo stadio Aldo Drožina (foto 7D). Proseguire per lungo tratto, sempre su strada asfaltata e trafficata, fino nei pressi di Volme dove, girando a destra, si può imboccare una pista ciclabile (foto 7E). La pista inizia a salire sulla dorsale e conduce ad un punto panoramico sullo spartiacque da cui si gode una splendida vista dei due mari. Lungo questo percorso fare attenzione ad imboccare le stradine giuste aiutandosi con le foto sulla mappa (foto 7F e 7G).

° Una volta scesi sulla strada maestra, proseguire fino a Promontore (Premantura).

 

Settima tappa Lunghezza 25.630 m. Mappa del percorso
Da Fasana a Promontore Dislivello 200 m. Indicazioni del percorso
"La cresta fra due mari" Tempo 7 - 8 h. Il racconto di Paolo

 

Loc. Prematura (HR) App. NATASA Tel. +38552575205
App. LADA Tel. +38552575410
Ufficio Turistico Tel. +38552650500