Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

La strada degli ulivi - quarta tappa - da Antignana a Canfanaro

 

° Dopo un ultimo sguardo, alla luce del mattino, sulla valle della Draga dal belvedere di Antignana (Tinjan) (foto 4A), scendere nel fondovalle partendo proprio in prossimità del belvedere stesso (foto 4B). Si evita così un interminabile tragitto sull’asfalto della strada.

° Percorrere in lungo tutto il fondovalle fino poco oltre il paese di Corridico (Kringa) che svetta in alto sulla destra. A questo punto salire per un breve tratto sulla sinistra per poi ridiscendere a destra subito dopo (foto 4C) nel fondovalle. Proseguire ancora attraversando dritti la strada bianca (foto 4D): poco prima, sulla sinistra, un’elegante “casita” fa bella mostra di se (foto 4E).

° Continuando lungo il fondovalle si arriva ad un incrocio con, a sinistra, un piccolo stagno (foto 4F). Proseguire dritti per la carrareccia fino a quando la valle inizia a curvare decisamente a destra. Si aprono ora due alternative: salire direttamente a Canfanaro (Kanfanar) attraverso il sentiero che si prende alla sinistra (foto 4G) oppure proseguire per la carrareccia fino a Duecastelli (Dvigrad) per visitare le rovine della storica cittadina. Lungo questo percorso si incontrano anche alcune graziose chiesette antiche: S. Elia, S. Maria del Lacuzzo, S. Michele, S. Antonio Abate. Da Duecastelli (Dvigrad) proseguire per asfalto a Canfanaro (Kanfanar).

 

Quarta tappa Lunghezza 14.450 m. Mappa del percorso
Da Antignana a Canfaro Dislivello 200 m. Indicazioni del percorso
"Montagne di zucche" Tempo 4 - 5 h. Il racconto di Paolo

 

Loc. Kanfanar (HR) Agenzia Turistica Tel. +38552825244
App. CERIN Tel. +385989743385
Loc. Debeljuhi (HR) App. SALOPEK Tel. +38598979187