Questo sito impiega cookie come descritto nella informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

Bolivia 2001

24.07.2001

Ciao a tutti,
achi todo biem, la prima parte del viaggio si e` conclusa ottimamente bene...dopo aver iniziato senza non pochi problemi: di mal di quota, disordini politici interni (ancora un po' e ci tagliavano le gomme), freddo intenso, molta neve e per finire problemi pure con le agenzie per il trekking...bastera`???... ora tutto sembra volgere al meglio (tocchiamo naso) e ci troviamo ad aver salito 4 cime sopra i 5000 con un tempo magnifico, tra le quali l'estetico Pequeño Alpamajo (5.400 mt), e l'impegnativo Condoriri (5.648 mt). Respirando l'aria grassa di ossigeno di La Paz, cerchiamo di rigenerarci un po',... 1 giorno... perche` il 25.07 saliremo al c.b. dell Illimani (6.640 mt), dove l'unica preoccupazione del ns. cuoco, nonche`portatore e uomo di fiducia sembra essere il possibile furto nelle tende e non i 2.300 mt. disl. per la cima ... speriamo abbia ragione.

Un abbraccio a tutti e a presto!!!

28.07.2001

Ciao a tutti,
rieccoci in contatto e-mail dalla Bolivia, oggi 28.07, siamo appena scesi dal c.b. del'Illimani, dopo 3 gg. di assoluto isolamento tra vallate e paesaggi fantastici.
Il viaggio di ritorno e' stato più veloce e meno fangoso dell'andata, dove ci siamo impantanati per una buona ora col furgone (spacciato per 4x4)in un guado.
A parte questi piccoli dettagli, la salita ai 6.450 mt dellaCumbre ci ha dato parecchio filo da torcere nonostante la farmacia e le foglie di coca!!!...vuoi perche' nella notte del c.1 ha imperversato una violenta bufera di neve e vento e vuoi perche' la partenza alle 3 di notte aveva una temperatura media di (penso) - 20°. A poche centinaia di mt. dalla cima, ma non lo sapevamo, stavamo per rinunciare per paura di non ritrovare le tracce e per il freddissimo glaciale, poi abbiamo avuto una geniale idea, segnando la salita con un po' di tutto (fittoni, bastoncini, chiodi, moschettoni, zaino, ... e ancora un po' Miro) e cosi' siamo stati premiati e non solo, sulla cresta finale il cielo si e' aperto, lasciandoci finalmente vedere in quale posto meraviglioso siamo saliti!!! ... per finire in bellezza, discesa di 2.000 mt. fino al quasi poco freddo c.b., tra pascoli di maiali, cavalli, pecore e lama: che esperienza ragazzi!!!!

Ciao a tutti da Sandra, Tox e Miro... alla prossima.

31.07.01

Ciao a tutti,
... anche a quelli che non rispondono mai ... dopo 3 gg. intensi di turismo puro ... quasi normale ... per vedere tutto quello che la rivolta dei campesinos non ci avevano fatto vedere prima, ci stiamo preparando a passare altri 2 gg. in quota per tentare di scalare il Huayana Potosi (6.088 m) in stile super-leggero e speriamo veloce. Saremo di ritorno a La Paz, se tutto e' OK, iovedi`alla sera. Faremo un ultimo collegamento venerdi' per le ultime nuove.

Un abbraccio a tutti Sandra, Tox e Miro.

03.08.01

Ri ciao a tutti,
siamo rientrati ora ora dal Huayana Potosi (6.088 m) ... con un'altra cumbre in tasca. Questa mattina alle 4.05 abbiamo lasciato il Campo Argentino a 5.400 mt sotto un chiaro di luna eccezionale e un freddo intenso. Ore 8.27 raggiunta la cima per la variante diretta (45-50°). Con questo acclimatamento e' un gran peccato dover ritornare a casa ... anche se la stanchezza si fa sentire ... e in ogni caso e' giusto cosi' ...le ferie devono pur finire! Se con i voli va tutto bene, saremo a RONCHI domenica 05.08 alle ore 22.30. Buon lavoro ai ragazzi del CNSAS ... visti gli impegni ... e saremo pronti a darvi una mano.
Un saluto a tutti e arrivederci di persona, stavolta.

Sandra, Tox e Miro.

Pequeno Alpamajo (5.400 m)
Bolivia5 Sandra & Tox sulla vetta del Illimani (6450 m)
Bolivia13
Miro, Tox & Sandra sulla vetta del Hayana Potosi (6.088 m)
Sandra verso la vetta del Condorini